0362 1900813 Faq | Glossario | Guida Fideiussioni | Guida Appalti | Mappa Sito Area riservata

Quando la SOA è obbligatoria?

Richiesta Preventivo Gratuito

Compila il modulo con i tuoi dati per ricevere dettagli ed aggiornamenti.



Lette le Condizioni d'uso e l’Informativa privacy dichiaro:

di aver acquisito su supporto durevole la documentazione informativa di legge.*

di acconsentire al trattamento dei miei dati per l’invio, da parte di Fit srl Società Benefit, di comunicazioni commerciali relative a prodotti e servizi di Fit srl Società Benefit o di terzi, e per lo svolgimento di ricerche di mercato, via email, sms o posta, come descritto al punto 2 (c) della informativa

di acconsentire alla cessione dei miei dati personali, da parte di Fit srl Società Benefit, a soggetti che operano nelle seguenti categorie merceologiche: assicurazioni, intermediazione assicurativa, abbigliamento, arredamento, attrezzature e macchine per ufficio, automotive, editoria, elettronica, formazione, immobiliare, impiantistica, beni di largo consumo, orologeria e articoli di lusso, promozione turistica, servizi alle imprese, servizi internet e informatica, telefonia fissa e mobile, per finalità di marketing degli stessi, come descritto al punto 2 (d) della informativa.



La legge 11 febbraio 1994 n. 104 e successive modifiche e integrazioni, meglio nota come Legge Merloni, contestualmente all'abolizione dell'Albo Nazionale dei Costruttori ha istituito un nuovo sistema di qualificazione unico per i soggetti esecutori di lavori pubblici.

In particolare, in questo nuovo sistema, l'iter di qualificazione delle imprese costruttrici è affidato alle Società Organismo di Attestazione, le SOA.

Cos'è l'Attestazione SOA?

L'attestazione SOA è il documento, rilasciato dalle SOA, che dimostra il possesso dei requisiti elencati dall'articolo 8 della Legge 11 febbraio 1994, n. 109, abrogata dal Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE.

certificazione-esecuzione-lavori.jpgQueste ultime, hanno il compito di verificare il possesso da parte dell'impresa che ne ha interesse di tutti i requisiti di natura tecnica, economica e gestionale necessari a conseguire il Certificato di Attestazione, indispensabile per poter partecipare a gare d'appalto con base d'asta superiore a 150.000 euro. Per tali gare d'appalto, dunque, l'attestazione SOA è obbligatoria e può essere conseguita da tutte quelle imprese che operano nel settore delle costruzioni (solitamente si tratta di imprese edili e di impiantistica).

Più nello specifico, possono richiedere l'attestazione SOA le imprese che operano nel settore delle costruzioni nella forma di imprese individuali, anche artigiane; società e cooperative; consorzi tra cooperative di produzione e lavoro, tra imprese artigiane e consorzi stabili anche in forma di società consortili.

La qualificazione può essere ottenuta per diverse categorie divise in opere generali e opere speciali:

Categorie Opere Generali (OG)

[Vedi lista completa] 

Categorie Opere Speciali (OS)

[Vedi lista completa]

 

Oltre che per categorie di opere, l'attestazione SOA eventualmente conseguita dall'impresa è riconducibile ad una determinata classifica di importo e, pertanto, l'impresa una volta qualificata, può partecipare a gare ed effettuare lavori per categorie di opere e per importi pari alla categoria e alla classifica per la quale è stata attestata maggiorata di un quinto.

Le classifiche sono otto e corrispondono ciascuna a determinati livelli di importo:

 

CLASSIFICA LIVELLI DI IMPORTO

 

  • I Fino a € 258.000,00
  • II Fino a € 516.000,00
  • III Fino a € 1.033.000,00
  • III-bis Fino a € 1.500.000,00
  • IV Fino a € 2.582.000,00
  • IV-bis Fino a € 3.500.000,00
  • V Fino a € 5.162.000,00
  • VI Fino a € 10.329.000,00
  • VII Fino a € 15.494.000,00
  • VIII Fino a 20.658.000,00

(l'importo è stabilito convenzionalmente ai fini del requisito di qualificazione ma in realtà è illimitato)

Occorre tener presente che per tutti gli appalti superiori all'importo dell' VIII classifica l'impresa non solo deve essere in possesso della relativa attestazione SOA ma deve aver realizzato, nei cinque anni precedenti al bando di gara, una cifra d'affari non inferiore a tre volte l'importo a base d'asta. Quest'ultimo requisito però è soggetto a verifica da parte della stazione appaltante e non della Società Organismo di Attestazione.

Inoltre, vista la crisi che ha colpito il mondo dell'edilizia a partire soprattutto dal 2008, sono state introdotte le classifiche III-bis e IV-bis così da facilitare l'accesso alle categorie intermedie tra la III e la IV per l'eccessivo divario tra le due che precludeva quindi l'accesso ai bandi di gara corrispondenti a tali classifiche a molte imprese.

Ai fini del conseguimento dell'attestazione SOA, un'impresa, deve soddisfare requisiti di ordine generale e requisiti di ordine speciale.

REQUISITI DI ORDINE GENERALE

- Regolarità ai fini della normativa antimafia e requisiti di moralità professionale (assenza di condanne incidenti sulla moralità professionale per i titolari, i rappresentanti legali, i direttori tecnici, i soci di società di persone ecc. la verifica riguarda anche i soggetti cessati dalla carica nell'anno antecedente la data di sottoscrizione del contratto con la SOA).
- Iscrizione al Registro delle Imprese e assenza di procedure concorsuali (fallimento, concordato preventivo, ecc.).
- Regolarità e assenza di gravi violazioni nello svolgimento della attività d'impresa (assenza di errori gravi nell'esecuzione di lavori pubblici, di irregolarità fiscali, di false dichiarazioni, di gravi infrazioni in materia di sicurezza, assenza di sanzioni interdittive, ecc.).
- Non aver prodotto false dichiarazioni con dolo o colpa grave.
- Regolarità ai fini della norma che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili.
- Regolarità del DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva).

REQUISITI DI ORDINE SPECIALE

Requisiti di capacità economica

- Idonee referenze bancarie.
- Cifra d'affari in lavori pari al 100% degli importi delle classifiche richieste nelle varie categorie.
- Patrimonio netto di valore positivo riferito all'ultimo bilancio depositato (solo per i soggetti tenuti alla redazione del bilancio).
- Idonea attrezzatura tecnica non inferiore al 2% della cifra d'affari in lavori (attrezzatura in proprietà, in leasing o in noleggio); l'ammontare dell'attrezzatura a nolo non può superare il 60% del valore totale.
- Idoneo organico medio annuo dimostrato dal costo complessivo sostenuto per il personale dipendente non inferiore al 15% della cifra d'affari in lavori, di cui il 40% per il personale operaio; in alternativa il costo del personale assunto a tempo indeterminato non inferiore al 10% della cifra d'affari in lavori, di cui l'80% riferito a personale tecnico laureato o diplomato. In caso di società di persone o imprese individuali è possibile usufruire della "retribuzione convenzionale INAIL".

Requisiti di capacità tecnica e direttore tecnico

- Idonea direzione tecnica, il direttore tecnico deve essere in possesso di idoneo titolo di studio o, per classifiche fino alla III-bis, di esperienza professionale quinquennale come direttore di cantiere; deve possedere i requisiti generali previsti dalla norma, il ruolo di direttore tecnico può essere ricoperto dal titolare dell'impresa, dal legale rappresentante, dal socio, dall'amministratore, da un dipendente o da un professionista esterno in possesso di contratto d'opera professionale regolarmente registrato.
- Esecuzioni di lavori nelle singole categorie di importo non inferiore al 90% di quello della classifica richiesta.
- Lavori di punta: esecuzione di un lavoro o, in alternativa, di due lavori o, in alternativa, di tre lavori in ogni categoria richiesta di importo rispettivamente pari al 40% (1 lavoro), al 55% (2 lavori), al 65% (3 lavori) di quello della classifica richiesta.

Inoltre, le imprese che intendono conseguire l'attestazione SOA per classifiche di importo uguale o superiore alla III devono essere in possesso anche della Certificazione di Qualità ISO 9001. In questi casi dunque, le Società Organismo di Attestazione dovranno verificare non solo il possesso dei requisiti di ordine generale e di ordine speciale di cui sopra ma anche della sussistenza della certificazione di qualità.

Soddisfatti i requisiti richiesti, è possibile quindi conseguire l'attestazione SOA , valida cinque anni con verifica di mantenimento dei requisiti entro il terzo anno.

 

*******

Categorie Opere Generali (OG) - [Torna al testo]

  • OG1 Edifici civili e industriali
  • OG2 Restauro e manutenzione dei beni immobili sottoposti a tutela
  • OG3 Strade, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, metropolitane
  • OG4 Opere d'arte nel sottosuolo
  • OG5 Dighe
  • OG6 Acquedotti, gasdotti, oleodotti, opere di irrigazione
  • OG7 Opere marittime e lavori di drenaggio
  • OG8 Opere fluviali, di difesa, di sistemazione idraulica e di bonifica
  • OG9 Impianti per la produzione di energia elettrica
  • OG10 Impianti per la trasformazione alta/media tensione
  • OG11 Impianti tecnologici
  • OG12 Opere ed impianti di bonifica e di protezione ambientale
  • OG13 Opere di ingegneria naturalistica

 

Categorie Opere Speciali (OS) - [Torna al testo]

  • OS1 Lavori in terra
  • OS2-A Superfici decorate di beni immobili del patrimonio culturale e beni culturali mobili di interesse storico, artistico, archeologico ed etnoantropologico
  • OS2-B Beni culturali mobili di interesse archivistico e librario
  • OS3 Impianti idrico-sanitario, cucine, lavanderie
  • OS4 Impianti elettromeccanici trasportatori
  • OS5 Impianti pneumatici e antintrusione
  • OS6 Finiture di opere generali in materiali lignei, plastici, metallici e vetrosi
  • OS7 Finiture di opere generali di natura edile
  • OS8 Opere di impermeabilizzazione
  • OS9 Impianti per la segnaletica luminosa e la sicurezza del traffico
  • OS10 Segnaletica stradale non luminosa
  • OS11 Apparecchiature strutturali speciali
  • OS12-A Barriere stradali di sicurezza
  • OS12-B Barriere paramassi, fermaneve e simili
  • OS13 Strutture prefabbricate in cemento armato
  • OS14 Impianti di smaltimento e recupero dei rifiuti
  • OS15 Pulizie di acque marine, lacustri, fluviali
  • OS16 Impianti per centrali di produzione energia elettrica
  • OS17 Linee telefoniche ed impianti di telefonia
  • OS18-A Componenti strutturali in acciaio
  • OS18-B Componenti per facciate continue
  • OS19 Impianti di reti di telecomunicazione e di trasmissione dati
  • OS20-A Rilevamenti topografici
  • OS20-B Indagini geognostiche
  • OS21 Opere strutturali speciali
  • OS22 Impianti di potabilizzazione e depurazione
  • OS23 Demolizione di opere
  • OS24 Verde e arredo urbano
  • OS25 Scavi archeologici
  • OS26 Pavimentazioni e sovrastrutture speciali
  • OS27 Impianti per la trazione elettrica
  • OS28 Impianti termici e di condizionamento
  • OS29 Armamento ferroviario
  • OS30 Impianti interni elettrici, telefonici, radiotelefonici e televisivi
  • OS31 Impianti per la mobilità sospesa
  • OS32 Strutture in legno
  • OS33 Coperture speciali
  • OS34 Sistemi antirumore per infrastrutture di mobilità
  • OS35 Interventi a basso impatto ambientale