Attestazione Soa


Per Attestazione SOA si intende la certificazione obbligatoria richiesta per legge, qualora un’azienda intenda partecipare a gare d’appalto con oggetto l’esecuzione di lavori pubblici, servizi e forniture.

Compito della SOA (Società Organismi di attestazione) è attestare la presenza, in capo alle imprese partecipanti alle gare d’appalto, dei requisiti specifici per operare nel settore dei pubblici appalti.

Leggi la nostra guida completa sulle certificazioni per imprese


Peraltro per la partecipazione a gare d’appalto vengono richieste – dal Codice degli Appalti – delle garanzie, denominate:

  • garanzie provvisorie (strumentali in ordine alla serietà dell’offerta e al possesso dei requisiti di partecipazione);
  • garanzie definitive relative al rispetto delle obbligazioni di cui al contratto di appalto 

La finalità dell’Attestazione SOA è di certificare la qualità dell’azienda, in relazione all’esecuzione di determinate categorie di opere nell’ambito degli appalti pubblici.

Le categorie di opere previste per le quali si può richiedere la qualifica sono 52, e nello specifico sono le seguenti:

  • 13 tipologie rappresentano opere di carattere generale (edilizia civile e industriale, fogne e acquedotti, strade, restauri, etc.)
  • 39 tipologie sono riconducibili ad opere specializzate (impianti, restauri di superfici decorate, scavi, demolizioni, arredo urbano, finiture tecniche, finiture in legno, in vetro e in gesso, arginature etc.).

Le categorie di certificazione di qualità per importo sono invece le seguenti:

  • I fino a euro 258.000
  • II fino a euro 516.000
  • III fino a euro 1.033.000
  • III bis fino a euro 1.500.000
  • IV fino a euro 2.582.000
  • IV bis fino a euro 3.500.000
  • V fino a euro 5.165.000
  • VI fino a euro 10.329.000
  • VII fino a euro 15.494.000
  • VIII oltre euro 15.494.000

Come ottenere l’Attestazione SOA:

innanzitutto va specificato che l’attestazione SOA ha validità quinquennale. Tuttavia al terzo anno dal rilascio della certificazione è richiesto che venga nuovamente verificata la presenza dei requisiti necessari.

La SOA è rilasciata da appositi organismi di attestazione, ovvero, da società abilitate ad operare nel settore dei pubblici appalti dall’Autorità di Vigilanza dei Contratti Pubblici (AVCP) soppressa e sostituita, con D.L. 90/2014, dall’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC).

Queste società, rilasciano l’Attestazione SOA dopo avere seguito un’istruttoria comprovante la validità dei documenti presentati dall’impresa interessata, documenti che accertino, tra le altre cose, i lavori dell’impresa per il periodo definitivo dalle norme vigenti.