Perdita definitiva


Per perdita definitiva relativa ad una cauzione si intende l’atto con il quale, a seguito di un sinistro e a seguito di tutte le procedure legali da parte del beneficiario nei confronti del contraente della fideiussione, avviene il pagamento dell’ammontare previsto da rimborsare al beneficiario.

La perdita definitiva può essere considerata una particolare caratteristica di una polizza assicurativa.

Le condizioni che prevedono la perdita definitiva della fideiussione presuppongono che, per ottenere l’escussione della fideiussione, sia necessario avviare un procedimento mediante il quale si certifichi l’effettiva inottemperanza del soggetto contraente nei confronti del soggetto beneficiario in merito agli impegni definiti al momento della stipula della cauzione, e per i quali la fideiussione risulta attiva.

La polizza fideiussoria con caratteristica a perdita definitiva si contrappone alla fideiussione a prima richiesta. Quest’ultima, infatti, prevede il pagamento dell’inadempienza senza poter muovere obiezioni ed eventualmente, in un secondo momento, si potrà verificare l’effettiva mancanza da parte del contraente.

La polizza a perdita definitiva, invece, ammette un’attenta analisi per verificare la presunta situazione di inadempienza prima di avviare il processo di rimborso del beneficiario.