0362 1900813 Faq | Glossario | Guida Fideiussioni | Guida Appalti | Mappa Sito Area riservata

Beneficio di escussione

Richiesta Preventivo Gratuito

Compila il modulo con i tuoi dati per ricevere dettagli ed aggiornamenti.



Lette le Condizioni d'uso e l’Informativa privacy dichiaro:

di aver acquisito su supporto durevole la documentazione informativa di legge.*

di acconsentire al trattamento dei miei dati per l’invio, da parte di Fit srl Società Benefit, di comunicazioni commerciali relative a prodotti e servizi di Fit srl Società Benefit o di terzi, e per lo svolgimento di ricerche di mercato, via email, sms o posta, come descritto al punto 2 (c) della informativa

di acconsentire alla cessione dei miei dati personali, da parte di Fit srl Società Benefit, a soggetti che operano nelle seguenti categorie merceologiche: assicurazioni, intermediazione assicurativa, abbigliamento, arredamento, attrezzature e macchine per ufficio, automotive, editoria, elettronica, formazione, immobiliare, impiantistica, beni di largo consumo, orologeria e articoli di lusso, promozione turistica, servizi alle imprese, servizi internet e informatica, telefonia fissa e mobile, per finalità di marketing degli stessi, come descritto al punto 2 (d) della informativa.



Beneficio di escussione

Con il termine “beneficio di escussione” si intende il diritto legale attribuito nei confronti di un soggetto debitore (per semplicità qui denominato “A”) di poter richiedere al soggetto creditore di avanzare richieste di rimborso nei confronti di un secondo soggetto debitore (“B”), prima di rivolgersi al primo soggetto debitore (“A”) per ottenere il rimborso concordato in sede di stipula del contratto.

Una clausola determinante al fine di mantenere una corretta procedura legale, è che il soggetto denominato “A” non sia l’unico soggetto coobbligato nell’esecuzione della prestazione precedentemente pattuita con il soggetto beneficiario della polizza.

Il beneficio di escussione è spesso attribuito come valore ad una polizza fideiussoria.

Una polizza fideiussoria con beneficio di escussione prevede che il beneficiario della polizza (il creditore) possa impugnare quest’atto nei confronti del debitore, qualora quest’ultimo risultasse inadempiente rispetto all’impegno pattuito.

L’accordo fideiussorio rende implicito che il fideiussore (ovvero l’agenzia assicurativa) intervenga quale garante del proprio cliente, e rimborsi a suo nome il corrispettivo definito al momento della stipulazione della polizza.