0362 1900813 Faq | Glossario | Guida Fideiussioni | Guida Appalti | Mappa Sito Area riservata

Polizza car appalti

Richiesta Preventivo Gratuito

Compila il modulo con i tuoi dati per ricevere dettagli ed aggiornamenti.



Lette le Condizioni d'uso e l’Informativa privacy dichiaro:

di aver acquisito su supporto durevole la documentazione informativa di legge.*

di acconsentire al trattamento dei miei dati per l’invio, da parte di Fit srl Società Benefit, di comunicazioni commerciali relative a prodotti e servizi di Fit srl Società Benefit o di terzi, e per lo svolgimento di ricerche di mercato, via email, sms o posta, come descritto al punto 2 (c) della informativa

di acconsentire alla cessione dei miei dati personali, da parte di Fit srl Società Benefit, a soggetti che operano nelle seguenti categorie merceologiche: assicurazioni, intermediazione assicurativa, abbigliamento, arredamento, attrezzature e macchine per ufficio, automotive, editoria, elettronica, formazione, immobiliare, impiantistica, beni di largo consumo, orologeria e articoli di lusso, promozione turistica, servizi alle imprese, servizi internet e informatica, telefonia fissa e mobile, per finalità di marketing degli stessi, come descritto al punto 2 (d) della informativa.



La polizza car appalti (Contractor’s all risks), non obbligatoria ai sensi della Legge 210/2004 (Tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire), ha il compito di coprire tutti i danni materiali che una qualsiasi opera civile può subire nel corso della costruzione, da quando vengono aperti i cantieri fino alla conclusione dei lavori che diventa effettiva con il rilascio del certificato di collaudo. Se previsto, viene incluso anche il periodo di manutenzione.

Scopri la nostra Guida sugli obblighi assicurativi delle imprese edili


Nella polizza car appalti tutti i rischi sono del costruttore che deve garantire nei limiti dei massimali stabiliti sia i danni materiali subiti dall’opera che la responsabilità civile per eventuali danni causati involontariamente a terze parti nel corso dei lavori di costruzione (morte, lesioni personali).

La sua funzione consiste nell’indicare attraverso un contratto unico quali sono i rischi collegati alle attività di cantiere, in modo da rispondere alle esigenze dei soggetti assicurati, i quali altro non sono che coloro che partecipano ai lavori (dal committente all’impresa appaltatrice, dai progettisti ai fornitori, dai subappaltatori agli installatori).

elmetto protettivo in un cantiere

In riferimento alle assicurazioni e polizze appalti, oltre alla versione base, la polizza C.A.R. può essere completata con diverse garanzie accessorie che vanno dalla responsabilità civile che salvaguarda i vari soggetti assicurati nell’intero periodo della costruzione dell’opera ai danni ai beni preesistenti, dalle spese di sgombero e di demolizione nella circostanza in cui si verifichi un sinistro ai macchinari.

La polizza car appalti può essere suddivisa in tre tipologie:

Polizza car appalti pubblici: si rivolge alle aziende di costruzioni di strade, ponti, dighe, ecc. che si aggiudicano appalti pubblici e mira a ridurre i tempi di attesa dell’intero iter assuntivo. I suoi vantaggi sono la piena copertura dei beni assicurati nel corso della fase di costruzione, in caso di danni dovuti ad agenti esterni (furto, incendio, fenomeni atmosferici ed eventi socio politici) ed interni (incidenti, errori in fase di progettazione e di calcolo). Nella polizza, però, è possibile decidere quali eventi escludere.

Polizza car appalti privati: parliamo sempre di una polizza a copertura globale dagli stessi agenti interni ed esterni descritti in precedenza, al fine di garantire l’imprenditore edile dagli eventuali danni all’opera, nel corso dei lavori. In questo caso, l’assicurazione car si rivolge principalmente alle società immobiliari, alle aziende che vanno ad ampliare i fabbricati su commissione ed alle imprese di costruzioni di strade, ponti, dighe, ecc.

Ed infine, l’elenco si conclude con la polizza per rischi tecnologici, comprensiva di tutte le coperture dei rischi relativi a beni strumentali ed immobili, guasti ai macchinari, danni indiretti a impianti e a terzi durante il collaudo o nel corso della fase di montaggio.