Assicurazione postuma decennale


Ogni costruttore di immobile, ma anche ogni agenzia immobiliare in procinto di vendere un immobile o un’opera in costruzione o restauro, è tenuto a stipulare un’assicurazione postuma decennale.

L’assicurazione postuma decennale, o garanzia postuma decennale, è un contratto assicurativo atto a tutelare l’acquirente dell’immobile da eventuali danni che l’immobile potrebbe subire in maniera totale o parziale, danni che l’immobile potrebbe causare nei confronti di terzi, e nel caso in cui l’opera mostri difetti di costruzione originati da vizio del suolo o per difetti di costruzione apparsi solo posteriormente all’atto di vendita.

Obbligatorietà dell’assicurazione postuma decennale

La decennale postuma per il costruttore è un documento obbligatorio e, al momento della stipulazione dell’assicurazione, è importante che il contraente definisca il più esattamente possibile il massimale della polizza, in modo tale che l’immobile possa essere ultimato come previsto dagli accordi con l’acquirente ed in caso di interventi per correggere eventuali vizi o danneggiamenti all’immobile.

Costo della garanzia postuma decennale

A titolo puramente informativo possiamo dire che il costo della garanzia postuma decennale può oscillare attorno allo 0,35-0,40 % del costo complessivo. È sempre consigliabile richiedere un preventivo all’ente assicurativo prescelto.

Il costruttore è obbligato per legge a stipulare un’assicurazione postuma decennale per opere in costruzione.

Polizza postuma decennale per restauri o interventi

Per quanto riguarda invece, restauri o interventi, la suddetta polizza è consigliabile (allo stesso modo è consigliabile la polizza CAR) ma non è obbligatoria.

Come facilmente intuibile dal nome, la garanzia postuma, ha validità decennale.