Assicurazione fideiussoria


L’assicurazione fideiussoria, conosciuta anche con il termine di polizza assicurativa, è un contratto mediante il quale il soggetto che eroga la polizza (ad esempio l’agenzia assicurativa) va a collocarsi nella posizione di garante nei confronti del proprio cliente, che in questo caso assumerà il ruolo di soggetto creditore.

Nel caso in cui il proprio cliente risultasse inadempiente nei confronti del beneficiario dell’assicurazione, l’ente erogatore andrà a rimborsare quest’ultimo per la mancata esecuzione dell’accordo interposto.

Qualora ci si chiedesse come funziona l’assicurazione fideiussoria, possiamo brevemente riassumere le principali operazioni del processo di stipulazione della polizza in questi punti:

il soggetto debitore richiede al fideiussore la stipulazione di una determinata tipologia di polizza
il fideiussore richiede al debitore una documentazione completa sulla propria solidità patrimoniale seguendo un iter burocratico ben definito
dopo attenta analisi della documentazione, l’agenzia assicurativa si impegna, a seguito del pagamento del premio assicurativo, a fungere da garante per il proprio cliente.

I casi in cui oggigiorno venga richiesta un’assicurazione fideiussoria sono sempre più comuni.

Si fa qui l’esempio di un’assicurazione fideiussoria per stranieri: questo è il caso in cui un cittadino extracomunitario, intenzionato a soggiornare nel nostro paese per un periodo massimo di 90 giorni, è tenuto a richiedere un visto.

L’assicurazione fideiussoria per stranieri, accerta in previsione del rilascio del visto di soggiorno, una sufficiente copertura economica per il sostentamento economico e sanitario durante il soggiorno in Italia.

Parlando del costo di una fideiussione assicurativa è difficile definire un ammontare preciso.

Per prima cosa è necessario dire che varia molto dall’ente fideiussore: solitamente un’agenzia assicurativa risulta più economica rispetto un ente bancario, oltre che molto più veloce nell’erogazione.

In secondo luogo incide inoltre anche la tipologia di assicurazione richiesta e la solidità economica del contraente.

In breve, possiamo definire il costo dell’assicurazione fideiussoria come una valutazione del rischio a cui si espone l’agenzia assicurativa in rapporto ad una percentuale definita dall’ente in base all’importo garantito e dalla durata temporale della polizza.